Sentiero n. 6 • Alle sorgenti del Nestore (Città della Pieve)

943 634 GEA TREKKING

Sentiero n. 6 • Alle sorgenti del Nestore (Città della Pieve)

Si parte  dal km 36 strada Pievaiola, si passa attraverso un sentiero tra boschi che conducono a una cisterna, a fianco del Fosso Nestorello. Da lì si sale verso il Posasso e Pian della Bandina, si ridiscende al Nestore e dopo un anello si ritorna indietro dalla strada del Posasso.
Lunghezza: km 5,5 circa
Durata: 3 ore
Dislivello assluto: 100mt circa
Partenza dal km 36 strada Pievaiola (tra Città della Pieve e Piegaro) alle ore 9:00 e rientro da Pievaiola alle ore 12:00
Qualità: benessere

VEDI MAPPA

Punto di partenza è il grande spiazzo all’ombra di alcune querce secolari all’altezza del km 36 della statale Pievaiola (raggiungibile in macchina o percorrendo tratto finale del sentiero n. 2). L’escursione si addentra quindi negli estesi boschi del settore centro orientale del territorio pievese.
Si tratta di cedui a dominanza di cerro, con la presenza di carpino bianco lungo i principali corsi d’acqua. Interessanti anche piccoli castagneti e la presenza fra gli arbusti del sottobosco del corbezzolo, dai colorati e gustosi frutti invernali. Con un po’ di attenzione, sotto i ciottoli del letto del fiume (nel 2017 quasi asciutto) si possono osservare granchi d’acqua dolce, tipici abitatori di tali ambienti.

Difficoltà:
GEA TREKKINGGEA TREKKINGE = Escursione semplice
Abbigliamento: sportivo, scarpe da trekking (per informazioni chiedere alle guide), zaino max 35 litri per escursione giornaliera
Cosa Portare: acqua (almeno 1,5 l) , protezioni per il sole e per la pioggia.

TREKKING UMBRIA-Trekking Città della Pieve
Legenda

T = GEA TREKKINGTuristico alla portata di tutti.
Percorso non lungo, ben segnalato che non richiede problemi di orientamento e dove è facile reperire acqua e cibo.

GEA TREKKINGGEA TREKKINGE = Escursione semplice.
Sentieri di ogni genere (mulattiere,pascoli, detriti, pietraie) non sempre segnalati, ma riportati in cartografia, dove ci sono poche possibilità per acqua e cibo.

GEA TREKKINGGEA TREKKINGGEA TREKKINGEE = Escursione per Esperti.
Terreni o piani di calpestio particolari non sempre riportati sulle carte o con poche segnalazioni, guadi impegnativi (dopo piogge o disgelo). Scarsa presenza di acqua. Richiedono allenamento ed esperienza.

GEA TREKKINGGEA TREKKINGGEA TREKKINGGEA TREKKINGEEA = Escursione per Esperti ed Attrezzati.
La sigla si utilizza per percorsi attrezzati sia in grotta che lungo vie ferrate dove è richiesto l’uso di dispositivi di autoassicurazione. Questi percorsi non sono di competenza di una guida escursionistica che si appoggia per trekking EEA ad una guida alpina.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.